Birth Photography

Birth Photography Italia

Amo la birth photography, amo fotografare la nascita di un bambino e di una famiglia.

E’ un momento di assoluta sincerità verso l’obiettivo della macchina fotografica: non ci sono spazi per pose, forzature, artifici di qualsiasi tipo. Il trucco sul viso della mamma prima è la smorfia di dolore per le contrazioni che si fanno sempre più forti, poi è la gioia per il primo contatto con il proprio bambino.

Ed è un momento unico, non replicabile, irripetibile. Un momento che anche le mie immagini, da sole, riescono a narrare con difficoltà; c’è la tensione emotiva, gli spasmi dell’attesa, la concitazione del primo pianto, la frenesia dei primi minuti di vita che ho provato a raccontare attraverso i miei occhi con l’aiuto della mia macchina fotografica.

Ed è un momento che, per quanto importante ed unico, rischia di sbiadire tra le pieghe della memoria, lasciando al fotografo la missione, quasi vitale, di riuscire a fissarlo nelle immagini con la migliore accuratezza possibile, nonostante la stanchezza per le ore di attesa ed il fermento che accompagna gli ultimi minuti del parto.

Ma questo ho capito: la birth photography non è semplice fotografia. E’ arte, dedizione: anzitutto e soprattutto. E’ realizzare un documento indistruttibile sulle emozioni più intense di una famiglia, catturandole con stile e sensibilità soggettive, ma partecipando emotivamente ad un momento magico.